Sei nuovo?
Clicca qui.

Hai mai sentito parlare del concetto di Antifragile?

È la mia versione di un concetto buddhista molto famoso, ispirato dalla metafora delle corde delle chitarra.

Come Buddha ci insegna: “Se tiri troppo la corda di una chitarra la romperai, ma se la lasci troppo allentata non suonerà”.

A me piace spiegarla con la storia delle 3 rane, che trovi al minuto 01.11.

Cecilia Sardeo Podcast

Ma il punto è questo: per me, essere “antifragile” è migliore che essere forte. Perché?

Se siamo troppo forti diventiamo rigidi… se siamo troppo fragili ci rompiamo… ma quando sei Antifragile, cadi in piedi.

Come si diventa Antifragile?

Basta saper gestire lo stress in modo giusto, ovviamente!

E tu sei pronto a trasformarti nella TUA versione di Antifragile?

Allora condividi con noi, nei commenti qui sotto:

Quale sarà la tua azione di oggi per diventare AntiFragile?

Ricorda che come sempre, non c’è modo migliore di crescere che farlo insieme.

cecilia sardeo firma nome

23 commenti su “Un Modo Insolito di Gestire lo Stress”

  1. Ciao Cecilia, sono capacissimo di cantare in mezzo alla gente 🙂 ma la cosa che mi spaventa ora è scrivere una lettera di presentazione per un nuovo lavoro. Non mi sento mai all’altezza e ho paura di essere rifiutato 🙁 Volevo anche ringraziarti per questi bellissimi video che realizzi. Il tuo sorriso e la tua energia sono straordinari. Resto sempre ammirato 🙂

    Rispondi
  2. Buongiorno Ceci, le mie giornate per il momento sono tutt’altro che stressanti perchè non sto lavorando e quindi faccio un po quello che mi pare, l’unica cosa che mi viene in mente che mi da un po di stress è mia madre, quindi l’azione è cercare d evitare ogni conflitto che si potrebbe creare 🙂 Ciaoooo

    Rispondi
  3. Buongiorno a tutti. Anche io non sto lavorando più da qualche anno e per non diventare pazza mi sto sfidando sempre con cose nuove che si… mi fanno un po’ paura. Sto per partire per un campo di volontariato dove ho accettato la sfida di fare da “coordinatrice dei volontari”.. mi sento molto fragile e spaventata e non ho quasi più voglia di andarci..ma restare a casa mi darebbe ancora di più il senso del fallimento..e allora mi forzo e vado sperando nel meglio! Un abbraccio Cecy!

    Rispondi
  4. Ciao Ceci grazie ti seguo sempre e provo ogni giorno s fare qualcosa di diverso anche cambiare strada per andare al lavoro ma la noia c’è sempre per la giornata lavorativa. Vorrei cambiare ma ho una paura di sbagliare ;(

    Rispondi
  5. Grazie Cecilia !!! Sei sempre così bella nei tuoi video!! E trasmetti una sicurezza incredibile! Io odio farmi fare foto 🙁 ora che ho messo su taaaanti kg di troppo:(

    Rispondi
  6. Ciao Ceci, la cosa che più mi blocca nella vita di tutti i giorni è sempre la stessa, a meno che non la mia inibizione sia andata a quel paese,quella di intavolare delle discussioni con persone nuove, fare nuove conoscenze!
    Mi dovrei buttare nella mischia quindi?

    Rispondi
  7. Ciao Cecilia.. grazie per il tuo video e per i tuoi suggerimenti sempre molto ultimi. Domanda: e quando lo stress da lavoro supera il limite per le tante, troppe cose da fare, come si fa a trovare un equilibrio duraturo? Io mi sento come hai detto tu nel video.. fragile e che vorrebbe stare sotto una coperta.. un abbraccio, Monica

    Rispondi
  8. Ciao Cecilia sei molto convincente nei tuoi Ceci Yechi,nei tuoi video che fanno molto riflettere e, cercherò di fare qualcosa di veramente non usuale per me.Ti ringrazio tantissimo per i tuoi consigli!!!!

    Rispondi

Lascia un commento