Sei nuovo?
Clicca qui.

Avere fiducia in se stessi? Una domanda che non mi suona per niente nuova…

Del resto l’insicurezza è donna, dicono, e questa aspettativa …io l’ho abbracciata in pieno.

Ho messo in dubbio per anni (e in parte continuo a farlo) le mie capacità, la mia intelligenza, il mio aspetto e le mie probabilità di successo in ogni cosa che faccio…

So anche di non essere la sola a cercare di capire come si fa ad avere fiducia in se stessi.

Cecilia Sardeo Podcast

È come se ciascuna di noi fosse affetta da un’insicurezza cronica che inevitabilmente si traduce in un disperato tentativo di essere perfette. 

Quella vita ideale in cui non facciamo errori e possiamo essere eternamente apprezzate. Quella vita… che non esiste!

La ricetta perfetta per avere fiducia in se stessi a dire il vero non l’ho ancora trovata…forse perchè in questo campo le ricette non esistono (e quando esistono, non funzionano a lungo).

Una cosa però l’ho capita con certezza: credere nelle proprie capacità è qualcosa che cresce in modo inversamente proporzionale al nostro desiderio di piacere a tutti.

Avere Fiducia in Se Stessi vs Voler Piacere a Tutti

Il desiderio di sentirci accettati è parte della nostra natura (non solo quella femminile) e quando per qualche motivo non avviene, ci sentiamo a disagio.

Il problema è che non solo ci stiamo battendo per una causa persa, ma così facendo la nostra autostima diventa una banderuola al vento.

La funzione di una variabile che è del tutto fuori dal nostro controllo: ossia la percezione che gli altri hanno di noi! 

Come usciamo allora da questa ridicola ricerca di un ideale che non esiste, che ci toglie così tante energie da arrivare quasi a paralizzarci!?

Per una volta, credo che la risposta sia una sola: puntiamo al progresso, invece che alla perfezione.

Ambire a raggiungere la perfezione è un po’ come cercare di toccare l’orizzonte: abbiamo questo ideale in mente che diventa il metro di misura per dare un numero al nostro valore.

Solo che l’ideale si sposta continuamente nel tempo, come l’orizzonte fa nello spazio e lasciandoci puntualmente con in mano un pugno di mosche, ci fa sentire sempre più inadeguati, sempre più vulnerabili, sempre meno apprezzati.

E allora chiariamolo una volta per tutte: la perfezione non esiste!

… per fortuna, in un certo senso.

Sai che palle vivere una vita sempre perfetta? Diventeremmo dei rammolliti!

La vita è sfida, è esperimento, è inciampare per poi imparare a rialzarci, ogni volta un po’ più sicuri.

A volte ci vorrà più di quanto abbiamo previsto per arrivare da qualche parte.

Altre volte finiremo da tutt’altra parte e potremmo renderci conto che la nuova meta non è poi così male. 

Ma in un caso come nell’altro avremo prova del fatto che abbiamo tutte le carte per farcela.

Anche quando le cose dovessero andare diversamente da come previsto.

E se avere più fiducia in te stesso sembra ancora una meta lontana, ecco un paio di suggerimenti per nulla scontati. 

  1. Abbraccia chi sei

      2. Allena il coraggio ogni giorno

1.Abbraccia chi sei

Abbraccia chi sei: è la tua imperfezione a renderti unica… 

E se qualcuno ti fa notare uno sbaglio, ringrazialo con gioia!

Se tutti ci facessero solo complimenti non capiremmo mai dove possiamo migliorarci.

È impossibile vivere senza fallire in qualcosa, a meno che non viviate in modo così prudente da non vivere del tutto.

In quel caso, avrete fallito in partenza.

J.K. Rowling

Facciamoli allora questi errori ricordando che non possiamo controllare i risultati ma possiamo controllare il nostro impegno.

Puntiamo ai piccoli progressi e impariamo da ogni passo, sapendo che non c’è fine alla migliore versione di noi stessi.

Le persone apprezzeranno la versione più autentica, vulnerabile e imperfetta di noi, ma prima devono riuscire a vederla.

2. Allena il coraggio ogni giorno

Avere fiducia in se stessi è qualcosa che non può prescindere dal coraggio.

Il coraggio è un muscolo che può essere allenato attraverso una piccola azione costante. Cosa che possiamo fare tutti!

Il vero coraggio, infatti, non è buttarsi da una macchina in corsa, ma la capacità di procedere a piccoli passi, nonostante la paura.

È riconoscere che:

  • Ogni persona può insegnarci qualcosa, sta a noi  metterci in gioco e imparare il meglio dalle chi ha già raggiunto il proprio obiettivo (in questo post trovi la qualità che accomuna le persone che ci sono riuscite).
  • Più ci apriamo ad imparare qualcosa di nuovo, più ci sentiremo incompetenti, ma prima potremmo riuscire a scoprire la direzione che vogliamo seguire nella vita. Semplicemente esplorando nuove strade.
  • A volte sbagliamo tutto, ma riconoscerlo ci fa capire che avere fiducia in noi stessi e ricominciare nonostante gli errori, è possibile.
  • Possiamo utilizzare il giudizio degli altri come mezzo per raggiungere la nostra meta, anzichè come scusa per arrenderci.

Nulla ci è dovuto, ma molto può essere conquistato se siamo pronti, con coraggio, a rimboccarci le maniche. Sei d’accordo?

La parte più bella comincia ora.

Condividi qui sotto l’emoji 💪 per iniziare ad allenare il tuo coraggio. 👇

Poi, mettiamoci al lavoro. La vita non aspetta 😉

Ceci xx

P.S: Prima di lasciarti, sono entusiasta di annunciarti che il mio primo LIBRO Insicure di Successo è già disponibile online da qui e in libreria a partire dal 24 settembre.

  • Per andare oltre il giudizio e le aspettative degli altri.
  • Per valorizzare i nostri dubbi, le debolezze e i fallimenti trasformandoli in opportunità.
  • Per scoprire una forza che pensavi di non avere affatto.

Con Insicure di Successo ribaltiamo la prospettiva e scopriamo che abbiamo già tutto quello che ci serve.

È il momento che a definire chi siamo non sia il risultato finale, ma il nostro coraggio di riprovarci. Ogni giorno. Un passo alla volta.

insicure di successo libro Cecilia Sardeo
cecilia sardeo firma nome

8 commenti su “6 Consigli d’Oro per Avere più Fiducia in Se Stessi ✨”

  1. ho provato per anni ad essere “perfetta” ma la perfezione che andava bene per un gruppo di persone non andava bene per un altro gruppo e così sono arrivata al punto di guardarmi allo specchio e chiedermi chi ero realmente………. mi ero persa!!! Così sono ripartita da capo, un passo ala volta, a volte da sola, a volte aiutata da amici fidati. Mi sono ritrovata e da allora non mi interessa assolutamente cosa pensano gli altri di me. Questo non vuol dire che non ascolto quanti hanno la voglia ed il desiderio di condividere idee, emozioni o di farmi vedere i miei errori. Da tutto si impara e in ogni cosa si trova un piccolo suggerimento per migliorare. Ma desidero migliorare me stessa non per piacere “alla gente” ma per piacere a me stessa….. il resto viene da solo.
    Buona giornata anime belle

    Rispondi
  2. Ciao Cecilia penso che il CORAGGIO serve per andare avanti con o senza ma, l’importante è andare avanti, anche facendo sbagli. Grazie per tue informazioni che ci rendono sempre più forti per andare verso il futuro.Saluti da Paola!!!!

    Rispondi
  3. Beh, la paura di fallire io già l’ho vissuta…CROLLATA letteralmente per il lavoro e rialzata con un’idea💡!

    Ogni giorno una sfida da affrontare…ogni giorno qualcosa da imparare..ma devo farcela, non si può mollare e come dico sempre: “Be Strong..Believe”!

    Chi può decidere chi siamo? solo NOI!

    Ed io anche oggi scelgo il Coraggio! 💪

    Ps: le tue mail hanno preso il posto del giornale più letto da me ultimamente 😛

    Rispondi

Lascia un commento