Sei nuovo?
Clicca qui.

È facile distinguere tra un’opportunità che ci sembra di grande valore ed una che proprio non considereremmo nemmeno.

Ma che dire di tutte quelle che cadono nel mezzo? Quelle che non sono male, ma nemmeno straordinarie. Quelle a cui di solito diciamo Sì in ogni caso… perché sia mai che rischiamo di perdere un’occasione?!?

Il risultato è che ci riempiamo la testa di tanti piccoli progetti, e finiamo per esaurire tempo ed energie preziose che ci servono per coltivare quelli davvero importanti.

Fortuna c’è una semplice domanda, che ci aiuta a decidere quali opportunità vale davvero la pena di cogliere, e quali lasciare andare, senza rimpianti né rimorsi.

Cecilia Sardeo Podcast

Scoprila al minuto 2.10 di questo nuovo Ceci Weekly 🙂

Ah, ricorda: puoi adattare questa domanda anche ad oggetti o vestiti che non sai se tenere oppure no!

Scopri come nella prima parte del video!

Tony Robbins, grande referenza nel mondo della crescita personale, dice:

“Le persone di successo si pongono semplicemente domande più intelligenti”

Sei pronto a porti queste domande per trovare, di conseguenza, risposte più intelligenti?

Allora iniziamo subito!

Scegli una categoria, che si tratti di un oggetto o un’opportunità e fatti la domanda chiave per decidere una volta per tutte, se PRENDERE o LASCIARE. E una volta fatto l’esercizio, raccontami:

Sei riuscito a trovare più chiarezza sulla migliore decisione da prendere?

Aspetto di leggere i tuoi commenti perché non c’è modo più bello di crescere che farlo insieme!

cecilia sardeo firma nome

15 commenti su “Prendere o Lasciare? Il Modo Più Veloce per Valutare un’Opportunità.”

  1. Da quando ho iniziato a fare chiarezza nella mia vita, ho capito ciò che conta e ciò che conta meno e questo mi ha anche fatto capire che avere un armadio pieno di vestiti e scarpe che non uso più, fanno solo polvere..ed ecco che riordinando il tutto, ho potuto fare del bene, portando i miei vestiti in buono stato alla Caritas e così oggi possono essere utili a qualcun’altro che ne ha bisogno..basta poco per essere felici e così posso capire, quando poter fare una compera che serve e quando non più..questo non solo nelle cose materiali, ma soprattutto in quelle spirituali, perchè di opportunità ce ne sono a valanga, ma il bello è capire cosa veramente serve per la propria crescita personale e cosa non serve..in primis la propria salute mentale e fisica e poi da lì c’è il tutto, c’è l’infinito, dove fare qualcosa che fà solo perdere tempo, non serve per la propria completezza interiore..arrivare a capire le proprie priorità, porta alla completezza della vita e l’amore potrà fluire completamente..grazie Ceci per i tuoi esempi di saggezza! Ciao! 🙂 <3

    Rispondi
  2. verissimo!!!
    io adotto una tecnica simile per fare la spesa e ristringere il budget per le cose superflue.

    Questo alimento davvero mi serve, o è solo la “gola” che lo acclama?

    è così con quasi tutti gli acquisti, con questo metodo spendo molto meno in cose superflue^-^

    Rispondi
  3. Sono una ragazza che ha molto spesso le mani bucate, gli oggetti mi attraggono anche quelli inutili, quindi la prima domanda che hai posto mi è moooolto di aiuto, grazie!

    Rispondi
  4. Buongiorno Ceci questo video mi viene al momento giusto. Ma allo stesso modo non so dare una risposta alla mia ricerca di opportunità in questo momento ho soltanto tanta confusione nella mia Testa che non riesco a vedere ciò che voglio e se forse mi capitano delle opportunità non riesco neanche a vederle Come posso fare per capire se QUELLA che mi si presenta è in opportunità oppure no . Ti mando un grande abbraccio di Luce a ti e a tutta la Tribù Buon Fine Settimana 😘🌟💖

    Rispondi
    • Puoi fare una bella lista dei pro e dei contro Cristina. Alla fine vince chi ha più ‘pro’. Sembra un metodo semplice ma se metti nero su bianco ti aiuta a focalizzare quali devono essere le tue priorità e quindi i tuoi progetti 🙌. Un super abbraccio di luce anche a te!

      Rispondi
  5. Ciao Cecilia, hai proprio ragione infatti succede anche a me di comprare ve-
    stiti e poi non metterli mai oppure una volta sola.Quindi da ora in poi cercherò solo di comprare cose che mi servono veramente; evitando di riem-
    pire l’armadio solo per il gusto di vedrlo pieno!!!!!

    Rispondi
  6. Per quanto riguarda gli abiti mi trovo molto spesso a far pulizia e decidere di donare abiti alla Caritas.. quindi metto in gioco di scegliere le opportunità e valutare se sono davvero ciò che voglio e mi possono cambiare .. grazie infinite 🙏❤

    Rispondi

Lascia un commento