Sei nuovo?
Clicca qui.

In questo episodio di Ceci Weekly voglio condividere con te uno dei principi che mi guida nella mia gestione del tempo e che mi ha aiutato a diventare molto più veloce in tutto quello che faccio…senza sacrificare la qualità dei risultati!

Questo principio è definito legge di Parkinson e afferma che:

Il lavoro si espande fino a riempire tutto il tempo disponibile.

Cosa significa?

Se per esempio, ci diamo due settimane per concludere un progetto [ammesso e non concesso che questo sia un tempo realistico per la conclusione dell’attività in questione!] presumibilmente ci metteremo due settimane per terminarlo.

Cecilia Sardeo Podcast

Ma, se ci dessimo una settimana per finire lo stesso progetto, probabilmente impiegheremmo solo una settimana per concluderlo.

Ti starai forse chiedendo…

ma quindi basta darsi un arco temporale più breve per finire prima? E sei poi diventa stressante e finisco per fare tutto male??

C’é un dettaglio molto importante per evitare che questo paradosso si verifichi. Al minuto 2.05  del video, ti rivelo quale 🙂

E ora tocca a te!

Pensa ad un progetto che devi completare, e all’arco temporale che ti sei dato fino ad ora. Prova ora ad applicare i 2 principi che hai imparato e condividi qui sotto…

Qual è il risultato che hai ottenuto! È il momento di rimboccarci le maniche ed essere più produttivi!

Ceci <3

P.S. Se il tuo obiettivo è far crescere il tuo business sul web scopri subito Biz Academy, la prima academy al femminile che ha già aiutato centinaia di donne a scrivere la loro storia di successo in rete💋. Ti aspetto qui.

cecilia sardeo firma nome

10 commenti su “Più Veloce Senza Stress: Come Migliorare la Tua Gestione del Tempo!”

  1. se dobbiamo incasellare ogni azione della nostra vita, allora è grave, significa che istinto e capacità naturali di ogni animale nell’uomo si sono estinte. la sensibilità temporale è insita in noi, più o meno consapevole ma sapersi organizzare è un dato naturale, così si trasforma in ennesima imposizione esterna a base di tabelle, classifiche, agende, pianificazioni … Dio c’è ne liberi, la vita non si vive da manuale ma si vive con consapevolezza e saggezza!

    Rispondi
    • Credo che ad un livello più profondo, verticale, sia proprio così. Ma che molti di noi vivano spesso su un piano orizzontale, più lineare (o se vogliamo, superficiale ma senza valore di giudizio) e su questo piano l’ausilio di piccoli stratagemmi può essere di grande aiuto 🙂

      Rispondi
  2. Grazie Cecilia, trovo utilissimi tutti i ruoi video ed alcuni li ho guardati con mia figlia Gloria di 10 anni che ti adora. Quest’ ultimo in particolare lo applicherò immediatamente così sono sicura che potrò gestire inutili ansie da “gestione del tempo”. Sei Dolcissima e arrivi alla testa utilizzando il cuore💙

    Rispondi
  3. Fantastica Ceci, sai dare sempre saggi consigli, per quanto mi riguarda su questo argomento tante volte ho fatto in modo di darmi tempi ristretti per fare determinate cose ma alla fine è veramente uno stress…rifletterò molto su quello che ci hai fatto vedere e ci hai detto grazie!

    Rispondi
  4. Ciao Ceci e Omnama, grazie per il consiglio era proprio quello che ho bisogno per preparare gli esami dell’università, proverò questo consiglio e vi farò sapere. Un bacio grande 😘

    Rispondi

Lascia un commento