YUPPPPIIIII: prima di cominciare con il Ceci Weekly di oggi, un annuncio importante! Sono entusiasta di presentarti un progetto di cui sono particolarmente felice e orgogliosa: il nuovo Podcast Italiano Super Focus creato in collaborazione con Audible che puoi ascoltare cliccando QUI.

Attivare il Focus significa concentrare l’attenzione su qualcosa o su qualcuno, mettendoci tutte le nostre energie del momento.

Per questo ho scelto di chiamare la raccolta di podcast Super Focus: perché in 12 appuntamenti scopriremo come dare il massimo nel lavoro e nella vita, anche quando proprio non ci va.

Il tempo è una risorsa limitata e non rinnovabile…

…per questo dobbiamo imparare ad utilizzarla nel miglior modo possibile.

Immagina ci sia un conto in banca che ogni mattina ti saluta accreditandoti 86,400 euro.

L’unico problema è che il conto non trasferisce questa cifra da un giorno all’altro, così la parte di denaro che non sei riuscito ad utilizzare, sparisce ogni sera.

Ognuno di noi ha questo conto in banca, che ogni giorno ci regala 86,400 secondi.

Ogni notte si resetta, mentre tutto quello che non è stato utilizzato durante il giorno, si annulla.

Riuscire ad investire questo tempo nel modo ottimale, dipende sia dal tuo stato mentale ed emotivo che dagli strumenti di cui disponi.

Ecco perchè non puoi perderti:

Il Nuovo Podcast Super Focus

Che tu sia un imprenditore, un creativo, un impiegato che vuole crescere in azienda, uno studente o una mamma tuttofare, il Podcast Super Focus ti guiderà in 12 appuntamenti, alla scoperta dell’approccio pratico per imparare a dare il massimo nel lavoro e nella vita, senza perdere la motivazione e senza farti sopraffare dal continuo senso di sovraccarico.

Scoprilo subito cliccando su questo LINK.

Ma è arrivato il momento di spostare il Focus al Ceci Weekly di oggi: meno tempo sprechiamo, più ne abbiamo a disposizione per quello che conta per noi.

E una delle ragioni per cui ne sprechiamo tanto, di tempo, è la dipendenza da distrazione.

Anche tu tendi a distrarti facilmente per qualunque cosa…?

Notifiche, attacchi di fame improvvisa, il gatto, il cane (tuoi o di qualcun altro)…

Se la risposta è sì, allora siamo molto simili 🙂

Concentrarci, di questi tempo soprattutto, è una delle cose più DIFFICILI! Guardati intorno! C’è sempre qualcosa pronta ad interromperci. 

Certo, puoi incolpare telefono, fame, cani e gatti, ma sarebbe una scelta da pappamolli.

Sai bene quanto me che nulla di tutto questo può interromperti senza che tu gli abbia dato il tuo consenso.

Ogni volta che ti lasci distrarre, sei proprio tu che stai dando il permesso a qualcosa di entrare nella tua mente e disperdere il tuo focus.

Cosa puoi fare allora per migliorare la tua capacità di concentrazione?

Ecco 2 cose che cerco di fare quando la mia testa sta per esplodere e non riesco a concentrarmi.

Non sempre sono diligente nel metterle in pratica, ma quando ci riesco… La mia giornata cambia da così a così.

1) Riempio una Nuvola

Hai letto bene, quando faccio fatica a concentrarmi disegno una nuvola su un foglio e la riempio di tutte le preoccupazioni che non vogliono lasciarmi in pace.

Quindi esco a fare due passi per qualche minuto e immagino che la nuvoletta, nel frattempo, salga verso l’alto e si porti via tutto.

Scrivere su un foglio quello che ci sta preoccupando, crea uno spazio tra noi e le nostre paure.

E quando creiamo spazio ci rendiamo conto che forse non sono poi così spaventose come sembrano.

Scrivere ci aiuta anche a mettere le cose in prospettiva, cosa che a sua volta consente di trovare nuove soluzioni per affrontarle.

Del resto abbiamo già scoperto in questo Ceci Weekly come uno dei modi per tenere fissa l’attenzione e non disperderti sia imparare a prendere bene appunti.

E la nuvoletta ‘raccogli paure‘ ci assomiglia molto, perché aiutando a fissare nero su bianco quello che ti sta facendo perdere la concentrazione lo invita gentilmente ad andarsene a bordo della tua nuvoletta.

2) Seguo la lista di attività sacre!

Niente paura, non ti sto chiedendo di rinchiudere il tuo smartphone in una cassetta di sicurezza e buttare via la chiave… no, ti invito solo a ridurre il tempo che ci passi davanti.

Ci sono vari modi per farlo.

Arianna Huffington suggerisce di fare una lista di attività sacre che ci piacciono: suonare la chitarra, lavorare a maglia, scrivere, passeggiare… ideale se è un’attività che ci consente di muoverti mentre rilassi la mente.

Queste attività sacre non solo ti faranno dimenticare del telefono, ma ti aiuteranno ad individuare nuove soluzioni ad eventuali problemi, semplicemente perché smetti di pensarci. 

Naturalmente fare queste 2 cose è un inizio, ma non basta per recuperare il tuo focus.

Soprattutto in un mondo come il nostro, ormai sempre più dipendente dalla distrazione.

Se produttività ed efficienza sono aspetti che vuoi migliorare, ti aspetto al nuovo Podcast SUPER FOCUS, in collaborazione con Audible.

Il nome dice già tutto, e puoi tuffartici cliccando qui.

Dopo aver ascoltato le puntate di Super Focus, lasciami 5 ⭐️⭐️⭐️⭐️ per farmi capire che sono state utili!

Ceci xx

Super Focus podcast
Super Focus by Cecilia Sardeo

P.S: Qual è la tua strategia per mantenere la concentrazione tra mille distrazioni?


Condividila qui sotto con la Tribù, non vedo l’ora di leggerla e di prendere spunto 👇👇👇