Sei nuovo?
Clicca qui.

Combinazioni inedite di circostanze chiedono regole inedite. 

Charlotte Brontë

Ah eccole che arrivano…

Le classiche difficoltà della vita che ognuno di noi si trova a dover affrontare.

Nessuno escluso. Volente o nolente.

E continui a rimuginarci su. 

Così più ti ostini a pensarci nello stesso identico modo, più resti impantanato nelle sabbie mobili della tua mente.

Cecilia Sardeo Podcast

Un classico insomma 😉

Ma niente paura!

Perché non importa quale sia il dilemma, c’è sempre un modo creativo per venirne a capo.

Anzi ce ne sono almeno 3 e tra le altre cose sono tra le strategie più divertenti che abbia mai provato!

Ne avevi già provata qualcuna?

Ora prendi il problema che ti sta assillando e…

… cominciamo ad esplorarlo creativamente!

Quali di questi 3 spunti metterai subito in azione?

E se hai scelto il primo… che personaggio vorresti essere 😉 ? 

Non vedo l’ora di leggerti perché ricorda, non c’è modo migliore di crescere che farlo assieme!

 

cecilia sardeo firma nome

27 commenti su “Il Modo Più Creativo per Superare le Difficoltà della Vita”

  1. Buongiorno Cecilia, lavoro con una collega che non si è integrata nel nostro Team;Le farò ascoltare le Tue parole e penso che stamperò e appenderò in bacheca i Tuoi consigli …Sei grande .

    Un caro saluto Annalisa

    Rispondi
  2. La scelta del pensare a un personaggio l ho pensata già da un po’ in questi casi e normalmente oscillo tra pensare a Bruno Munari o Cesar Millan.😄
    Effettivamente di solito funziona. Anche se ad ora la mia sfida e riuscire a passare gli esami scritti all università. Non capisco mai perché vado nel panico più totale sbagliando anche cose che normalmente faccio ad occhi chiusi😄. Ma supero anche questa!

    Rispondi
    • Lo facevo sempre anch’io questo errore Vale! Hai mai provato qualche tecnica di rilassamento prima dell’esame? Io danzavo prima di entrare in sala e mi aiutava a rimanere nel presente 🙂

      Rispondi
  3. Buona Serata Cecilia come sempre i tuoi consigli sono sempre utili diciamo che io il problema anzi la sfida che mi opprimeva un po’ il mio modo di essere lo affrontata quasi un anno fa e ora definitivamente posso dire che l’ho vinta certo non è stato facile anche perché la persona in questione è mio fratello ormai mia madre quella che ci teneva ancora un po’ legati era Lei non essendoci più mia madre ho avuto il coraggio di dire basta a chi per anni mi considerava solo una fallita ed io non mi sento fallita anzi mi reputo una persona positiva e che cerco con i miei tempi di arrivare a ciò che mi sono prefissa nella mia vita . Ti auguro una serena e buona pasqua <3

    Rispondi
  4. Delle tre preferisco la numero uno. Inoltre un’altra cosa importante per superare le sfide è focalizzarsi sulle cose che possiamo controllare senza perdere energie su elementi che sfuggono al nostro controllo

    Rispondi
  5. Hai proprio ragione Cecilia! Cambiare punto di vista aiuta parecchio! Uno dei miei metodi per cercare soluzioni inedite è mettermi a pensare “Non sarebbe bello se…” e lascio che il io cervello faccia il resto, funziona! Baciiii

    Rispondi
  6. La mia sfida attuale? Passare dei turbolenti e massicci esami universitari. Proverò a seguire i tuoi consigli per riuscire a giostrarmi tra tutti questi scogli senza perderne x strada nemmeno uno!

    Rispondi
  7. sono free lance e spesso mi perdo in dettagli che non c’entrano con il mio lavoro che in questo periodo è quello di scrivere. non ho più uno studio mio e vado nelle hall dei grandi alberghi per potermi concentrare. appena non lo faccio, entro in mille rivoli.

    Rispondi
  8. Ceci buongiorno, allora il personaggio a cui mi ispiro da sempre è Giovanna d’Arco perchè appunto è una donna che accettò la sfida di gettarsi in battaglia per i suoi ideali ed io mi ritrovo molto in lei…cerco sempre piani B per risolvere le mie sfide alias problemi ahahahaah un abbraccio

    Rispondi
  9. Hai proprio ragione Cecilia, le sfide vanno affrontare quindi le sfide vanno affrontate e, le nostre intuizioni vanno realizzate; poi per quanto riguarda gli amici o le prsone su cui posso contare ci sono basta contattarle più spesso. Ti ringrazio come sempre per i tuoi consigli che sono sempre fonte d’ispirazione per me!!!!

    Rispondi

Lascia un commento