Sei nuovo?
Clicca qui.

Con l’avvento dell’era digitale, la possibilità di lavorare da casa è sempre più frequente… una vera FORTUNA! 🙂

Senza la dovuta attenzione però la libertà di gestire il proprio lavoro rischia di non farci staccare mai, lavorando nei week-end, nei giorni di festa e oltre orario!

Oppure…ad impigrirci sul divano tutta la settimana, senza riuscire a combinare nulla.

Che tu sia un imprenditore o un freelancer sai quanto difficile possa rivelarsi lavorare da casa e mantenere una vita equilibrata!

Cecilia Sardeo Podcast

Come CEO di un’azienda interamente virtuale, e lavorando ”da casa” da molto tempo, conosco ormai tutti i rischi del mestiere!

Nel corso degli anni ho scoperto 3 strategie fondamentali mantenermi produttiva al punto giusto!

Come sempre, la parte più bella comincia qui sotto 🙂

E ora sono io a voler imparare dalla tua esperienza!

Quali sono i tuoi consigli per mantenerti produttivo quando lavori da casa?

Non vedo l’ora di leggerti e di mettere in pratica i tuoi suggerimenti!

P.S. Vuoi far crescere il tuo business sul web? Scopri subito  Biz Academy, la prima academy che ha già aiutato centinaia di donne a scrivere la loro storia di successo in rete💋. Ti aspetto qui.

cecilia sardeo firma nome

24 commenti su “Come Lavorare da Casa e Mantenersi Produttivo”

  1. Per un lungo periodo sono stata costretta a lavorare da casa mi trovavo abbastanza bene ma quello che mi infastidiva era il televisore acceso nella camera adiacente con programmi a mio avviso distruttivi intellettualmente e moralmente ora dovendo programmare un nuovo periodo sto pensando di cambiare luogo di lavoro nella casa scegliendo uno spazio piu tranquillo e professionale. Un abbraccio e buon Natale a tutti.

    Rispondi
    • Grande Sonia! L’ambiente in cui lavoriamo è FONDAMENTALE! Forse più di tutte le cose che ho detto nel video. Grazie per averlo ricordato e buona fortuna con il cambio stanza 🙂

      Rispondi
  2. Quanta verità!
    Lavoro (per scelta) da casa, in piena autonomia, ormai da quasi 18 anni.
    Il periodo più difficile è stato certo quello in cui non avevo un collaboratore/interlocutore con cui confrontarmi, periodo fortunatamente breve: il rischio di avvitamento su se stessi… è alto 😉
    Per il resto, sono riuscita a darmi delle “regole” e, complici cane e figlio, a impostare giornate più o meno “sane” (ma dipende sempre… dalle “urgenze”) .
    Per quanto mi riguarda i vantaggi superano ampiamente gli aspetti negativi, e anche comici/surreali della situazione (tipo rispondere al “Cliente” importante, quello da chi ti presenteresti in azzimatissimo professional look mentre stendi la lavatrice… ).
    Ormai sarei incapace di timbrare qualsiasi cartellino!
    Buone feste e un abbraccio a tutti voi!

    Rispondi
    • haha, quanta verità quando dici: ”Ormai sarei incapace di timbrare qualsiasi cartellino!” Io non l’ho mai timbrato, e credo non potrei mai imparare 😀

      Rispondi
  3. Io non lavoro da casa ma studio a casa 😂 E mi ritrovo in tutto quello che hai detto!! Studio matto e disperato 😅 E quando cerco di fare una pausa mi sento maledettamente in colpa e il mio pensiero rimane fisso a quello che devo ancora finire!! È davvero stressante!! Soprattutto in queste feste!!

    Rispondi
  4. Grazie per i contenuti sempre molto arricchenti!
    Voglio creare un mio blog e finalmente lavorare da casa e ripongo ogni aspettativa nel nuovo anno in arrivo! Baci

    Rispondi
  5. Ciao Ceci! Per fortuna il mio lavoro mi porta a stare fuori e quando sono a casa faccio le dovute relazioni e poi finish 🙂 Il tempo libero lo dedico alla meditazione e allo sport per rimanere in forma e così posso dire di essere in perfetta sintonia con ciò che mi sono prefissato anni fa, quando ero completamente sballato. Credo che si possa fare tutto, importante è rimanere bilanciati, dove amandosi di più, le proprie pause vanno prese, non diventando degli automi..il mio umile pensiero..Ciao a tutti e grazie Ceci! 🙂 <3

    Rispondi
  6. Lavorare da casa è una grossa opportunità ma allo stesso tempo una grande sfida. Gli amici spesso mi dicono “beato te che lavori da casa”, non sapendo quanto impegno e quanta determinazione occorrono! Condivido i tuoi consigli. Trovare un partner con cui confrontarsi, beh, sinceramente questo mi manca. So che è un’ottima strategia, e cercherò di adottarla al più presto.
    Io aggiungerei la pianificazione. Anche se non abbiamo un responsabile che ci detta i tempi, i tempi dobbiamo dettarceli noi. Senza pianificazione, non si va da nessuna parte.
    Grazie Cecilia!

    Rispondi
  7. Non sto lavorando in questo momento, ma sto svolgendo un lavoretto da casa che mi occupa pochissimo tempo o meglio sono io che decido i miei orari, magari faccio due ore circa e poi esco a prendere un caffe e poi rientro, quando ho finito mi concedo talvolta un aperitivo e quattro chiacchiere presso il bar di un amico, piccole pause che cmq ti fanno tornare la voglia di svolgere quello che c’e da fare

    Rispondi
  8. Bellissimo video, grazie! Verissimo avere un “partner” di riferimento, il mio lavoro è nato proprio da me e un’altra persona quindi questo feedback c’è sempre stato ed ha sempre funzionato…abbiamo però, entrambe, il problema di un sovraffollamento di impegni e scadenze e spesso mi manca il tempo per altro: pause o anche solo una vita che non sia soltanto lavoro,mangia, dormi….Consigli? Perché il rischio è che io finisca per odiare e vivere come prigione, un lavoro che in realtà amo moltissimo. Grazie!

    Rispondi
  9. Cerco persona con cui confrontarmi un giorno a settimana
    Mi chiamo Scila, sono una psicologa psicoterapeuta.. ho cambiato vita nel 2017. Da Milanese dall’asilo all’ Università e oltre …. alla attuale nuova vita, … e il lavoro???? tutto da creare… da 0. Ho cambiato e lasciato tutto. ora sono qui a ricostruire. tra alti e bassi, momenti di entusiasmo a momenti in cui sembra che non ci sia nulla da fare…
    Il mio businness: Corsi per la crescita personale e consulenze…
    i requisiti per seguire cecilia ci sono tutti:

    1) Casa: Sono piuttosto isolata, ma in una casa molto bella confortevole
    2) Giornata relax: la passerei in biblioteca a Genova.
    Per lo stop: posso fare un giro nei boschi qui accanto o nel paese.
    3) La persona con cui confrontarmi, non so chi poterei trovare…se qualcuno si vuole mettere in contatto con me, potremmo sentirci una volta settimana…

    Rispondi
    • Fantastico Scila, ti consiglio, se non l’hai già vista, la nuovissima Masterclass Gratuita che fa al caso tuo se vuoi far crescere il tuo business di consulenza sul web. Questo è il link –> https://goo.gl/FcWbBs
      Ti mando un grande abbraccio!🤗

      Rispondi
  10. Ciao Cecilia, lavoro da casa da 1 anno e mezzo, mi rispecchio nel continuare a procrastinare le cose, nonostante le mie azioni quotidiane.
    Conciliare tutto mi riesce ancora difficile, perché vorrei fare tutto, e alle volte non concludo nulla, ho trovato molto interessante i tuoi spunti, e mi rispecchio, nei punti negativi che hai accennato, ho bisogno di punti di riferimento, ma la mia timidezza, mi limita nell’essere più partecipe nel chiedere e domandare aiuto.. spero e confido in nuovi spunti d’ispirazione. 😘

    Rispondi
  11. Ciao Cecilia ed hai veramente ragione che per aumentare la nostra crescita personale sia costruttiva arrichendola di novità anch’io ora cerco sempre di togliere tutto ciò ch’è di tecnologico ; quindi appena posso lo faccio e ti ringrazio per i consigli che ci dai!!!!

    Rispondi
  12. Vorrei iniziare anch’io a lavorare da casa, visto che sono una madre single, ma non so da dove cominciare. Potresti darmi dei suggerimenti o indirizzarmi verso siti che siano affidabili? Ti ringrazio anticipatamente

    Rispondi

Lascia un commento