Sei nuovo?
Clicca qui.

Non possiamo cambiare il numero di ore che abbiamo in una giornata (già guardato anche su Google, niente da fare 😜) … possiamo però imparare a gestire le nostre priorità al meglio.

… e a volte la chiave per riuscirci è già sotto il nostro naso, se solo qualcuno ci aiuta a mettere le cose in prospettiva 👀

In questo nuovo Ceci Weekly ti racconto come una casuale conversazione con un amico, mi ha aiutato a capire che gestire le priorità è più semplice di quanto pensiamo. Il risultato? Ho recuperato più di 20 ore di tempo al mese..

Credimi, è così semplice che puoi applicarlo subito sia al tuo lavoro che alla vita privata, per recuperare più tempo da dedicare a ciò che vuoi. ⏰

Cecilia Sardeo Podcast

🚀 Se hai fretta e non vedi l’ora di scoprirlo salta direttamente qui:

00:43 >> la singola cosa che stava risucchiando un sacco del mio tempo, senza che nemmeno me ne accorgessi;🗓

01:43 >> la proposta che mi ha letteralmente fatto saltare sulla sedia; 😮

02:30 >> cosa è successo quando ho scelto di mettere in pratica il consiglio del mio amico; 😊

03:05 >> come puoi farlo anche tu! 🙌

👇👇👇Dopo aver guardato il video, condividi qui sotto una cosa (anche piccola) che potresti ridurre dalla tua agenda…

…fino magari un giorno a rimuoverla del tutto, così da recuperare più tempo per te!

Non tenerti i tuoi pensieri tutti per te… ricorda che il modo migliore per crescere, è farlo INSIEME. 😉

Cecilia Sardeo

P.S. Se cerchi la giusta dose di ispirazione per diventare un mago nella gestione del tempo unisciti subito a La Svolta School. Ti aspetta un intero episodio per mantenerti produttivo, motivato e carico di energia in ogni situazione. 😉

P.P.S. Se hai un’attività in proprio e vuoi migliorarne la gestione (del tempo che ci dedichi e non solo), facendola decollare in rete, scopri Biz Academy, la nuova Academy di Business al femminile ti aspetta qui.

cecilia sardeo firma nome

12 commenti su “Come Ho Recuperato 20 Ore al Mese ⏰⏰⏰”

  1. Buongiorno Ceci come sempre i tuoi video ci fanno riflettere su tutto ciò che noi trascurariamo nel nostro vivere quotidiano che neanche ce ne accorgiamo che ci sono cose più belle a cui noi non dedichiamo nemmeno cinque minuti di noi stessi ho deciso di stare meno davanti al computer ed iniziare ad uscire un po di più con le persone a cui voglio bene un abbraccio di luce a tutti voi 😘

    Rispondi
  2. Io le chiamate Syapye scuasa il mio inglese perchè so che non l’ho scritto bene,non ci sono proprio nel mio modo di essere perchè finchè ascoltare una conversazione la posso fare , ma sono ridotte!!!!

    Rispondi
    • Ciò che conta Paola è che ogni chiamata o meeting siano ben focalizzati e soprattutto indispensabili al lavoro o alla nostra attività 😉

      Rispondi
  3. Ceci, grazie per condividere la tua esperienza in modo così efficace e soprattutto simpatico!!!
    Ti adoro!
    Io so bene cosa mi toglie tempo (almeno 1 ora al giorno): dedicarmi alle relazioni familiari (per altro nemmeno coi miei parenti stretti, ma con mia suocera!). Passo almeno 1 ora e mezza con mia suocera TUTTI I GIORNI, per farle compagnia, per chiacchierare, per tenerla su di morale quando le cose vanno male… Mi piace, non mi pesa per niente, ma toglie tempo alla mia produttività. Potrei tranquillamente dedicarle solo mezz’ora al giorno e le cose andrebbero comunque bene tra noi, lei sarebbe contenta e io più produttiva, ma… mi dispiace… è spesso da sola poverina… cosa posso fare per dispiacermi di meno?

    Rispondi
    • Ciao Romy!
      Penso che le relazioni familiari siano preziose e se stare vicino a tua suocera ti fa piacere il mio consiglio è continua a farlo.
      Ma ti faccio una domanda: c’è qualcosa altro che potresti migliorare o addirittura togliere dalla tua agenda per diventare più produttiva?
      Prova a farti questa domanda e potresti scoprire che hai tempo disponibile. Resto in ascolto! 🙂

      Rispondi
  4. ciao Ceci,
    a me personalmente toglie tantissimo tempo tutto quello che devo fare a casa! Soprattutto la gestione di lavatrici e pulizie, a maggior ragione ora che ho un gatto e impiego molto più tempo a stirare le cose (anzi… a spulciarle e piegarle, non stiro quasi più nulla per recuperare un minimo di tempo). Non riesco a trovare del tempo per me stessa al di fuori di quei pochi rari momenti di tempo libero per una doccia e, quando mi regalo del tempo nel weekend o per qualche serata in settimana con mio marito o con le amiche, o per le classiche cosette di estetica da donne, “la pago” poi con gli interessi ritrovandomi un sacco di “accumulo” nelle sere o weekend successivi… Non so, con il passare del tempo mi sembra di avere sempre meno tempo. Come posso velocizzare o far pace con me stessa lasciando indietro qualcosa senza sentirmi in colpa? E’ assurdo, sono un altro “piccolo mostro di produttività” da sempre anch’io, ottimizzo sempre tutto, leggo i volantini del supermercato mentre faccio colazione, faccio social networking per lavoro (e non solo) mentre sono in bagno, mentre sono ferma in coda, mentre aspetto dal medico o in fila al supermercato o in qualsiasi tempo d’attesa… Help!

    Rispondi
    • Ciao Elena, prova a fermarti e chiederti: c’è qualcosa che posso togliere dalla mia lista oppure per cui posso dedicare meno tempo? Se sì allora hai trovato la risposta. E per le faccende di casa purtroppo non ci scappiamo…ma un buon metodo è farne un po’ al giorno, così non arrivi ad accumulare tutto e farle diventa un po’ più leggero. Un abbraccio 🙂

      Rispondi
    • Ciao Rosy, ciò che conta è iniziare e mantenere un atteggiamento positivo. Non puoi fare tutto in un colpo, quindi inizia dal poco e cerca di portarlo a termine. Sono certa che la soddisfazione di vederlo completato ti aiuterà anche con il resto. Un grande abbraccio di luce 🙂

      Rispondi

Lascia un commento