Sei nuovo?
Clicca qui.

Quanto tempo sei disposto ad aspettare perché un video si carichi su internet, prima di chiudere la finestra? 😤

⏳ … 20 secondi? … 10? … 5? ⏳

Sembra una domanda senza importanza… e invece dalla risposta dipendono le tue probabilità di successo nel lavoro e nella vita.

Non sto certo scherzando!

Cecilia Sardeo Podcast

In un mondo che va così rapido, stiamo diventando sempre meno pazienti e di conseguenza, stiamo riducendo lo sforzo che scegliamo di investire nei nostri piccoli traguardi quotidiani! 🏆

E più impazienti diventiamo, più siamo tentati a cercare scorciatoie anche dove le scorciatoie non esistono! Il che porterà la nostra forza di volontà e creatività ad atrofizzarsi!

Hai capito dove sto andando a parare vero?

Ok, non occorre disperare perché indovina un po’? 😉 Ho un simpatico esercizio da proporti per allenare la tua pazienza e la tua forza di volontà ed aumentare le tue probabilità di successo nel lavoro e nella vita.

Scoprilo al minuto 2.45!

E poi condividi nei commenti qui sotto la frase che ti aiuterà a conquistare la tua vita, passo dopo passo! ⬇️

cecilia sardeo firma nome

98 commenti su “Come Allenare la Tua Forza di Volontà”

  1. Grande Cecilia, continua così.
    La costanza e la pazienza sono due virtù potenti e poco utilizzate…parlo per me naturalmente. Vabbè da adesso in poi metterò più attenzione.
    Grazie per la cooperazione amica donatrice..

    Rispondi
  2. Ciao Ceci il video è bellissimo ma certo questo non è il mio caso anzi di pazienza forse a volte ne ho fin troppa che specialmente nel mio lavoro a volte i miei colleghi mi dicono che dovrei essere più veloce e non essere molto precisa come. Sono forse provengo dalla vecchia scuola del miei genito che ogni desiderio aveva il suo tempo per essere realizzato ! Un abbraccio di luce

    Rispondi
  3. grazie, condivido in pieno. Mi fa piacere sentirlo da una persona molto giovane. A volte ho pensato….ma sono l unica a sentire queste cose….o forse sto invecchiando???? si la vita è una serie di conquiste e io parto all’ attacco e il bello è che so che posso farcela e alla grande.

    Rispondi
  4. I miei genitori mi hanno insegnato ad aspettare ….mia nonna si sedeva e aspettava , faceva i solitari con le carte ..leggeva oppure semplicemente guardava in cielo e quando gli chiedevo cosa faceva mi diceva ” aspetto l’ora per preparare il pranzo…oppure aspetto i tuoi zii o il nonno …riposo …stavo aspettando te 😄

    Rispondi
  5. Ciao,
    volevo solo farti i miei complimenti per il video e per il modo chiaro e sintetico con cui hai inquadrato una dinamica ormai diffusa, al punto da influenzare anche le modalità con cui il marketing tenta di attrarre gli utenti.

    Rispondi
  6. Grazie Cecilia. …La vita è un lungo viaggio tutto da percorrere, tutto da scoprire,ricca di insegnamenti,con ostacoli da superare,obbiettivi da raggiungere ed io sono pronta….si parte alla conquista. …

    Rispondi
  7. Ciao Ceci,i tuoi video sono un appuntamento costante e piacevole! Ascoltarti soprattutto nei momenti di sconforto,ansia,confusione mi aiuta a rimettere in ordine i vagoni del mio treno e un passo alla volta a riposizionarmi sui binari!
    La strada è sempre lunga, ma siamo qui per percorrerla, ed è bello e gratificante sapere che a a farlo siamo in tanti!

    Rispondi
  8. Penso che questo sia uno dei post che più invitano a riflettere. La vita è frettolosa sì. Tuttavia, molti ci dicono di vivere alla giornata, come se fosse l’ultimo giorno. Secondo me questa frase ci mette addosso un peso indescrivibile. Bisognerebbe vivere con leggerezza e pazienza perchè se i risultati devono venire, verranno! cosa ne pensi?

    Rispondi
    • È giusto avere obiettivi e metterci il lavoro necessario per raggiungerli, senza attaccarci troppo all’aspettativa dei risultati! 💪 Ed è proprio qui che entra in gioco la leggerezza, Ale! Ottimo punto di vista 🙂

      Rispondi
  9. A volte parli di cose che per me sono normali! Mi hanno insegnato che x ottenere risultato ci va tempo e sacrifici, le scarpe le compro quando ne ho bisogno, il cellulare lo spengo appena posso e vivo la mia vera vita senza l’illusione che porta a volte internet. Con i piedi x terra, forse è questa la soluzione?

    Rispondi
  10. Ti ringrazio tantissimo per i consigli che ci dai, e sono preziosi perchè la vita è fatta anche di momenti tranquilli; senza internit per qualche volta e pensare a quello che vuoi veramente dalla vita. Timando un grandissimo bacio Cecilia.

    Rispondi
  11. La vita è un insieme di conquiste ed io parto all’attacco. Lentamente. Assaporando ogni istante e vivendo al massimo ogni esperienza perché la vita è anche una soltanto: quindi una sola grande ed importante occasione da non sprecare.

    Rispondi
  12. Gentile Ceci….un video veramente importante, peccato pero’ che pochi riescono a mettere in pratica il tuo sano e giustissimi consigli, perché troppo alienati dai loro smart phone.
    Un abbraccio

    Giuseppe

    Rispondi
  13. Si cara Ceci, hai ragione, perfettamente ragione, e voglio aumentare la mia pazienza, mettendo in pratica i tuoi suggerimenti grazie (oggi ho fatto una cosa che rimandavo da tempo e non amo fare, ma mi sono sforzata ed è andata bene grazie faceva parte del rinforzare la volontà) grazie un abbraccio

    Rispondi
  14. Cara Cecilia, io già faccio tutto questo e devo dire che effettivamente trovo riscontro riscontri positivi in questa pratica, ma…. che sofferenza! Ogni volta è una sofferenza, seppur piccola. So che devo cambiare solamente il punto di vista e focalizzarmi più sul fantastico beneficio che traggo, che sulla sofferenza del percorso, ma è la cosa senza dubbio più difficile per me. Ormai questa pratica (produttivissima!) è diventata un’abitudine, ma che non mi fa gustare la vita. Al contrario, è diventata come un “lavoro scomodo”, sebbene mi porti un bello “stipendio”. Come posso fare?

    Rispondi
    • Cara Romy! Puoi provare a concentrarti sul ‘momento’ e gustare la soddisfazione che ti regala.

      Senza perdere di vista il beneficio, perché questa meravilgiosa ottica ti può aiutare a superare la fatica e le difficoltà come ben sai!

      Non vedo l’ora di sentire come sta andando il tuo percorso.
      Ti abbraccio forte! ✨✨✨

      Rispondi
  15. Ciao Cecilia, grazie, avevo bisogno di fermarmi un po’. Mi piacerebbe avere la ricetta per fare un lavoro come il tuo..costanza,pazienza e…?
    Namaste
    Cristina

    Rispondi
    • Studio. È la prima parola che mi viene in mente Cristina anche se ce ne sarebbero molte altre. Dedica ogni giorno un po’ del tuo tempo a formarti e a studiare e potrai non solo avere più chiari i processi, ma migliorarli e vederne gli effetti. Ti abbraccio 🙂

      Rispondi
  16. “È un viaggio lungo Fred… e bisogna farlo con calma!”
    Bill W

    Crescere per me significa distogliere un po’ di concentrazione dalla metà per iniziare a godermi un po’ il viaggio.

    I 100metristi sono quasi tutti 20enni, ma quando si tratta di resistenza, di dover reggere per parecchi km, non bastano più solo le gambe serve la testa e soprattutto il cuore!

    Rispondi
  17. Ciao Cecilia hai proprio ragione su quello che dici.Quello che dici è veramente vero infatti crescere bisogna ogni tanto fermarci e tenere gli strumenti teematici un po’ da parte!!!!

    Rispondi

Lascia un commento