Quando è stata l’ultima volta che l’hai sentito? Mi riferisco al momento, l’istante che stai vivendo. La vita è fatta di istanti e di solito la trascorriamo a pensare all’istante appena trascorso, e a quello che deve ancora venire. Il primo non esiste più, e il secondo non esiste ancora.

Ma quando ci prendiamo il tempo di godere appieno dell’unico istante che abbiamo davvero, quello presente?

Praticamente mai.

E così giorno dopo giorno, lasciamo che la vita ci passi davanti, come stessimo attraversando una città splendida dentro un autobus con tutte le tendine tirate.

Questo è un piccolo esercizio da provare oggi: presta la massima attenzione ad ogni singola azione della tua giornata. Quando esci di casa, respira l’aria fresca , nota i suoni di sottofondo e gli odori che ti circondano.

Che siano fastidiosi o piacevoli, non ha importanza. Quando alzi la cornetta, al lavoro prova, mente parli, ad importi di non fare altro, che non sia prestare la massima attenzione a chi sta dall’altra parte. Niente email o occhiata su Facebook.

Se incontri qualcuno di persona, fai lo stesso e impegnati a non guardare il telefono per nessun motivo mentre stai parlando, nemmeno se si tratta di guardare che ora è. Quando mangi, assapora ogni boccone, sia una cena a 4 portate o uno snack de pomeriggio. Qualunque cosa tu faccia, non perdere un secondo di quello che la vita ha da offrire.

E se ti accorgi di esserti perso tra 1000 pensieri, che ti hanno portato via dal momento presente, schiocca le dita e dì a voce alta ‘sono tornato’. Se temi di disturbare qualcuno, dillo a voce bassa, sussurratelo. Ma dillo! E’ fondamentale e ti aiuta ad entrare in questa forma di consapevolezza. Riconoscere che eri partito ma sei torno.

Mi raccomando però, ogni volta che ti trovi a schioccare le dita, non auto criticarti, piuttosto congratulati con te stesso. Quello che conta è rendersene conto tante volte quanto serve perché accada sempre meno.

Ricorda: di momento presente ce n’è uno solo alla volta e quando è perso, è perso per sempre. Non lasciartelo scappare!